Antichi mestieri - concorso letterario

on .

Dimensione Testo:

“Antichi mestieri” è un concorso letterario basato su un progetto che mira al recupero e alla valorizzazione dei mestieri di un tempo, che hanno caratterizzato la vita del secolo ormai trascorso e che hanno dato, inevitabilmente, alla nostra città il volto che ritroviamo ancora oggi. Per i partecipanti è prevista la pubblicazione degli scritti, con maggiore visibilità per i vincitori.

Il concorso è ideato, promosso ed organizzato dalla sezione monopolitana dell’associazione ecomuseale di Valle d’Itria e si propone di offrire alle persone che amano scrivere l’opportunità di esprimersi nella forma del racconto breve, della poesia o di un pezzo giornalistico, con la possibilità di vedere il loro scritto pubblicato.

La partecipazione è aperta agli autori minorenni e maggiorenni di qualsiasi nazionalità, divisi in tre categorie:

A. Bambini dai 6 ai 12 anni
B. Ragazzi dai 13 ai 18 anni
C. Adulti dai 19 anni in poi

I partecipanti possono presentare uno scritto inedito avente ad oggetto un aneddoto frutto di fantasia, vissuto in prima persona o tramandato da un familiare di una passata generazione o di un altro paese relativo ai mestieri di un tempo.

Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 15 marzo 2014.

La quota di partecipazione stabilita è di € 5,00 (cinque) per uno scritto e € 8,00 (otto) per la partecipazione a due distinte categorie.

Ogni elaborato deve essere inviato per posta ordinaria in tre copie ed in busta chiusa corredato dalla relativa domanda di partecipazione o consegnato a mano al seguente indirizzo: URP Monopoli, Via Garibaldi n. 6, 70043 Monopoli (BA). In caso di spedizione indicare sul plico “Concorso letterario Antichi mestieri”.

Scarica il regolamento

Scarica la domanda di partecipazione

Scorci su tela - I vincitori

on .

Dimensione Testo:

Grande successo di partecipazione ha ottenuto l’Estemporanea di pittura: “Scorci su tela – rappresentazioni pittoriche del Centro Storico monopolitano” promossa dall’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria - sezione di Monopoli, tenutasi sabato 13 aprile 2013 presso il Castello Carlo V di Monopoli.

Agli artisti, radunatisi presso il Castello cittadino alle ore 9.30, è stata fornita la tela su cui ritrarre uno scorcio caratteristico del Centro Storico di Monopoli.

Gli elaborati sono stati consegnati alle operatrici ecomuseali alle ore 17.00, in seguito si è riunita la giuria chiamata a valutare le opere, presieduta dal celebre artista monopolitano il Prof. Giuseppe Pavone, creatore di opere d’arte in argilla e terracotta di notevole pregio, vincitore di numerose rassegne nazionali ed internazionali, docente del Liceo Artistico di Monopoli.

Alle ore 20.00 si è tenuta la cerimonia di premiazione che ha visto nelle prime tre posizioni gli artisti:

1) ANNAMARIA NAGLIERI, con l’opera “Scorcio di mare” , olio su tela

2) VITO PESCE, “ Marina con scogliera”, pastelli ad olio

3) GIOVANNI DIBELLO, “Monopoli vista dal 6° piano”, olio su tela

Agli artisti che hanno partecipato è stato consegnato un piatto realizzato dal Prof. Giuseppe Pavone, ai primi tre classificati anche un set di articoli di Belle Arti.
Simpatica la partecipazione di Marisa Corvese, giovanissima artista di quasi sette anni.

Tutte le opere saranno esposte presso il Castello Carlo V di Monopoli dal 21 al 28 aprile 2013. Comunicato a cura delle operatrici della sezione monopolitana.