La bottega dei mestieri 2015

on .

Dimensione Testo:

L’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria, in linea con la programmazione condivisa con l’Osservatorio del paesaggio della Regione Puglia e con le finalità ed obiettivi dell’Ecomuseo e declinato, dalla sezione Martinese, nella riscoperta dell’arte sartoriale

organizza:

“…Dalle forbici all'abito..."

LABORATORI ECOMUSEALI ARTIGIANALI

La locale sezione Ecomuseale di Martina Franca si propone di avviare un ciclo di quattro laboratori didattici partecipati sull’artigianato puntando l'attenzione sulla sartoria e volto a recuperare, attraverso l’informazione e la manualità, uno dei mestieri storici della città di Martina Franca: il sarto. Un mestiere che rappresenta l’identità del territorio stesso e che l’Ecomuseo di Valle d’Itria, intende tutelare per trasmetterlo alle generazioni future. Il progetto, nasce con l’intento di avvicinare le nuove generazioni agli antichi mestieri che, purtroppo, vanno sempre più scomparendo attraverso un piccolo percorso formativo e laboratoriale gratuito. L’idea progettuale ha tratto ispirazione da una bottega come luogo di apprendimento e apprendistato per eccellenza di un passato neanche tanto lontano che permetteva al ragazzo sin dalla tenera età di fare proprie delle competenze lavorative imparando un mestiere. Gli incontri-laboratori si svolgeranno, infatti, nella bottega dell’artigiano proprio per dar forza all’idea di luogo di elaborazione del prodotto artigianale, in una visione passato-presente e futuro.

Durante gli incontri, che saranno coordinati dalle operatrici ecomuseali e dalla sarta Maria Leo, i partecipanti potranno assistere alla realizzazione di un modello di abito e produrre un proprio prodotto sartoriale. I laboratori si svolgeranno alle ore 17:00, presso Pretty Merceria, Via Elio Vittorini 58, Martina Franca nei giorni 23 e 30 novembre,  7 e 14  dicembre 2015.

 

ALLA SCOPERTA DEL PAESAGGIO

on .

Dimensione Testo:

DELL’ ECOMUSEO DELLA VALLE D’ITRIA

Martina Franca – 15 Novembre 2015

Gli operatori ecomuseali della sezione di Martina Franca organizzano il giorno 15 Novembre una passeggiata nell’area della Murgia sud orientale, alla riscoperta dei modelli passati di sostenibilità e delle peculiarità del territorio.

Partendo dalla zona Carpari sulla strada Alberobello-Martina Franca, in una zona fortemente antropizzata, ove insistono moderne aziende agricole, tra boschi di fragno, lecceti e vecchi sentieri di pascolo si arriverà presso i filari di vite appartenenti alla Cantina Girolamo. Proseguendo per le strade sterrate si giungerà  presso l’azienda agricola l’antica Macina dove si illustreranno le modalità di produzione di legumi, cerali e macinati biologici.  Si rinnova, così, l'appuntamento con la Giornata del Paesaggio organizzata dall'Associazione Ecomuseale di valle d'Itria - sez. di Martina Franca. “La Giornata del Paesaggio”, promossa dalla rete Mondi Locali, è un’iniziativa nata nel 2007 con un evento pubblico attraverso il quale gli ecomusei italiani, ogni anno, evidenziano le azioni che svolgono per la conoscenza, la tutela attiva e la trasformazione responsabile dei luoghi in cui si trovano ad operare. Manifestazioni in perfetta armonia con i principi della Convenzione Europea del Paesaggio che auspica la capacità e la responsabilità di tutti i cittadini di riconoscere la grande qualità dei paesaggi che ognuno di noi ha ereditato dal passato, cercando di preservare e ancor meglio di arricchire tale diversità e tale qualità. “Il paesaggio è in ogni luogo un elemento importante della qualità della vita delle popolazioni: nelle aree urbane e nelle campagne, nei territori degradati, come in quelli di grande qualità, nelle zone considerate eccezionali, come in quelle della vita quotidiana”.

L’appuntamento è per domenica 15 novembre  alle ore 9.30, presso la stazione di servizio  Simeone Carburanti in Via Noci 795 (nei pressi della SS 172 Martina Franca -Locorotondo altezza incrocio Cantine Di Marco).

Si consigliano abbigliamento e scarpe comode, con acqua e companatico a seguito per pausa aperitivo conviviale.

Comunicato a cura della sezione di Martina Franca

Chiunque volesse segnalare eventuali volontà a supportare l'iniziativa, a dare il contributo come tecnico e professionista, a fornire materiale documentale o fotografico a riguardo può farlo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o in questo luogo appositamente creato e che non avrà scadenza fino a quando non vedremo il recupero del bene!

Per info  e prenotazioni:  348 9397461 (Giuseppe)

 

GIORNATA DEL PAESAGGIO - MARTINA FRANCA 2015

on .

Dimensione Testo:

ALLA SCOPERTA DEL PAESAGGIO DELL’ ECOMUSEO DELLA VALLE D’ITRIA

Martina Franca – 11 ottobre 2015

Gli operatori ecomuseali della sezione di Martina Franca organizzano il giorno 11 ottobre una passeggiata tra sentieri, boschi e masserie della Murgia sud occidentale, alla riscoperta dei modelli passati di sostenibilità e delle peculiarità del territorio. Si rinnova, così, l'appuntamento con la Giornata del Paesaggio organizzata dall'Associazione Ecomuseale di valle d'Itria - sez. di Martina Franca. Attraverso un percorso tra la tipica macchia mediterranea, si potrà ammirare la “Grotta dell’Inferno”, una masseria, un complesso di trulli con una piccola chiesetta, e un meraviglioso panorama che si affaccia sulla piana verso Taranto.

“La Giornata del Paesaggio”, promossa dalla rete Mondi Locali, è un’iniziativa nata nel 2007 con un evento pubblico attraverso il quale gli ecomusei italiani, ogni anno, evidenziano le azioni che svolgono per la conoscenza, la tutela attiva e la trasformazione responsabile dei luoghi in cui si trovano ad operare. Manifestazioni in perfetta armonia con i principi della Convenzione Europea del Paesaggio che auspica la capacità e la responsabilità di tutti i cittadini di riconoscere la grande qualità dei paesaggi che ognuno di noi ha ereditato dal passato, cercando di preservare e ancor meglio di arricchire tale diversità e tale qualità. “Il paesaggio è in ogni luogo un elemento importante della qualità della vita delle popolazioni: nelle aree urbane e nelle campagne, nei territori degradati, come in quelli di grande qualità, nelle zone considerate eccezionali, come in quelle della vita quotidiana”.

L’appuntamento è per sabato 11 Ottobre alle ore 9.00, presso la stazione di servizio Agip Bar Martina Caffe' in Via Madonna Piccola - Martina Franca.

Si consigliano abbigliamento e scarpe comode, con acqua e companatico a seguito per pausa aperitivo conviviale.

Comunicato a cura della sezione di Martina Franca

Chiunque volesse segnalare eventuali volontà a supportare l'iniziativa, a dare il contributo come tecnico e professionista, a fornire materiale documentale o fotografico a riguardo può farlo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o in questo luogo appositamente creato e che non avrà scadenza fino a quando non vedremo il recupero del bene!

Per info e prenotazioni: 348 9397461 (Giuseppe)

DIARI DI VIAGGIO – CORSO DI TRAINING TERRITORIALE

on .

Dimensione Testo:

“San Nicola Petrullo in Montedoro”

Apertura il 10 e il 24 maggio

L’associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, in riferimento alla programmazione annuale delle attività, presenta I DIARI DI VIAGGIO – PER...CORSO DI TRAINING TERRITORIALE, per la conoscenza e divulgazione storica e culturale, formato da un ricco calendario di laboratori che vedrà la cultura e la conoscenza del territorio, con il suo prezioso patrimonio materiale e immateriale, al centro delle attività.

Il training territoriale, sarà organizzato con una serie di escursioni/incontri che diventeranno lo strumento principale per coinvolgere la comunità nella percezione diretta della ricchezza di Martina Franca fatta non solo di monumenti, ma anche di saperi tramandati nel tempo, di sapori che ancora oggi riportano la mente alle origini, di storie e leggende che arricchiscono la già traboccante storia della città. Gli stessi laboratori diventeranno incubatori di proposte per la conservazione e tutela della ricchezza di cui siamo custodi.

Il 10 e il 24 maggio 2015 la sezione di Martina Franca organizza i primi due laboratori volti al recupero e alla conoscenza del patrimonio storico culturale e artistico della città di Martina Franca, aprendo al pubblico la Chiesa di san nicola petrullo in montedoro, sita in Via Cristoforo Colombo. Durante l’orario di apertura, ore 10.00 – 12.00, gli operatori ecomuseali arricchiranno la spiegazione storica di aneddoti e usanze legate alla tradizione popolare di San Nicola, la cui festività ricade proprio in quei giorni.

Inoltre, i visitatori saranno coinvolti tramite un pensiero, una storia, una fotografia, un ricordo o un racconto delle proprie emozioni vissute durante la visita, a realizzare una pagina del “Diario di viaggio Ecomuseale”, per raccogliere tutte le testimonianze dell’esperienza vissuta insieme.

Appuntamento domenica 10 maggio e 24 maggio, ore 10 -12, CHIESA DI SAN NICOLA PETRULLO IN MONTEDORO, Via Cristoforo Colombo.

WEB CONTEST FOTOGRAFICO

on .

Dimensione Testo:

“Tra l’immagine e il recupero, c’è di mezzo la memoria”

Dal 29 aprile al 15 maggio

L’associazione ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, in riferimento alla programmazione annuale delle attività, presenta il primo web contest fotografico “Tra l’immagine e il recupero, c’è di mezzo la memoria”.

In tempi di social network, per stare al passo con il web, diventato sempre più spesso vetrina della nostra vita e delle nostre passioni, e interagire con i suoi utenti, gli operatori ecomuseali hanno programmato la realizzazione di un contest fotografico che vedrà ogni mese una tematica diversa e specifica in cui coinvolgere i fruitori di Facebook e Instagram per pubblicare fotografie relative al tema prescelto, utilizzando gli “hashtag” #ecoapma2015 e #ecomuseovalleditria. I temi del contest, che si alterneranno durante i mesi dell’anno, saranno tutti associati a proverbi e detti martinesi, un modo per solleticare la curiosità e la originalità della web community e non solo, che assieme e tramite la passione della fotografia parteciperà attraverso le immagini al recupero della memoria e alla diffusione di alcune espressioni tipiche della nostra cultura.

La foto che riceverà più “like”, sarà messa in mostra come foto copertina del profilo di facebook della sezione ecomuseale di Martina Franca e in mostra presso il Palazzo Ducale di Martina Franca.

Il tema scelto per questo primo contest, rievoca il legame tra aprile, la primavera e quelli che sono i bellissimi frutti e colori della nostra terra legati a questo periodo dell’anno: “Abbrìle fèsce u fiòre e  mèsce n'ève l'onòre", “Aprile fa il fiore e maggio ne ha l'onore”. I proverbi sono tratti dal libro “Proverbi e detti martinesi” di Raffaele Caforio.

Si prega la massima diffusione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria: sezione di Martina Franca FB: ecomuseomartinafranca - INSTAGRAM: Ecomuseo di valle d’Itria

Comunicato a cura della sezione di Martina Franca