APERTURE STRAORDINARIE DI SAN NICOLA 2017

on .

Dimensione Testo:

Martina Franca – Estate  2017

           

Nell'intento di rafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali della comunità, gli operatori ecomuseali della Associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, continueranno il cammino di valorizzazione di un luogo che fa parte della storia della città, della propria terra, dell’intera comunità: la  Chiesa di San Nicola in Montedoro a Martina Franca. Infatti nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2017, gli operatori apriranno la Chiesa il giovedì, ogni quindici giorni a partire dal 29 giugno, per permettere ai visitatori, alla comunità dei martinesi, ai tanti turisti, di godere dello spazio all’interno della Chiesa per creare proprio uno ‘’SPAZIO DEL TEMPO’’ ; ovvero un luogo dove le persone, coadiuvate e indirizzate dagli operatori Ecomuseali, possano trovare la memoria delle proprie radici e dei propri  luoghi di appartenenza. Uno spazio in cui condividere emozioni e saperi, in cui far incontrare tradizioni e nuove generazioni, uno spazio in cui dedicarsi alla propria terra. 

Gli operatori organizzeranno varie attività: lettere di favole martinesi, spazi di lettura liberi, visite guidate della chiesa, focus sul patrimonio culturale della città, racconti di aneddoti. In tal modo, il progetto vedrà due fasi: una di recupero del bene, solitamente poco utilizzato, e una di animazione del territorio e della comunità in piena condivisione e attuazione dei principi ecomuseali. Gli operatori si riservano la facoltà di variare le date e gli orari previsti in base a eventi concomitanti e/o condizioni atmosferiche avverse.  

Le attività inizieranno il 29 giugno 2017 con cadenza quindicinale, quindi la chiesa sarà aperta il 29/06, 13/07, 27/07, 10/08, 24/08, 07/09 e 21/09

Gli orari di apertura previsti saranno 18,00-20,00.

APERTURE STRAORDINARIE SAN NICOLA

on .

Dimensione Testo:

Martina Franca – Primavera  2017

                      

Nell'intento di rafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali della comunità, gli operatori ecomuseali della Associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, intendoni valorizzare un luogo che fa parte della storia della città, della propria terra, dell’intera comunità: la  Chiesa di San Nicola in Montedoro a Martina Franca. Gli operatori della sezione di Martina Franca, infatti, si impegneranno ad aprire la chiesa e illustrarne la storia e l'interno affrescato al fine di sensibilizzare la comunità al recupero e valorizzazione di questo prezioso bene, su cui ancora una volta, l'Associazione Ecomuseale punta la sua attenzione.

Si inizierà sabato 25 e domenica 26 Marzo nell'ambito delle Giornate FAI di Primavera. Ad Aprile la chiesa sarà aperta le domeniche del 2, del 23 e del 30. A maggio le domeniche del 14 e del 21; e a giugno il 4 e il 18.  In questi giorni la chiesa di San Nicola in Montedoro (Via Cristoforo Colombo) sarà aperta al pubblico, e gli operatori ecomuseali saranno a disposizione dei visitatori per illustrarne la storia e gli affreschi presenti al suo interno. Gli  orari di apertura saranno: 10.00-12.00 

 

IL PRESEPE DI SAN NICOLA 2016

on .

Dimensione Testo:

Martina Franca – Dicembre 2016

           

Nell'intento di rafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali della comunità, gli operatori ecomuseali della Associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, hanno voluto allestire un presepe in un luogo che fa parte della storia della città, della propria terra, dell’intera comunità. Inaugurato la sera dell’ 8 Dicembre nella Chiesa di San Nicola in Montedoro a Martina Franca, alla presenza dell’Assessore alla Cultura, prof. Antonio Scialpi e dei tanti cittadini e abitanti del quartiere che hanno voluto partecipare a questo evento, si è dato inizio a un percorso di valorizzazione delle risorse patrimoniali, materiali e immateriali del territorio, rispondendo appieno ai principi costitutivi dell’Ecomuseo. L’allestimento del presepe, infatti, ha l’intento dirafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali, la riscoperta delle tradizioni natalizie e la valorizzazione di uno dei tesori del nostro territorio. Questo intento sarà attuato insieme alla comunità, incentivandola ad abbellire il presepe  portando e statuette, personaggi, pecorelle che non usano più in casa.

Nelle domeniche di dicembre, il 13, il 20 e il 27  la chiesa di San Nicola in Montedoro (Via Cristoforo Colombo) sarà aperta al pubblico, e gli operatori ecomuseali saranno a disposizione dei visitatori per illustrare la storia della chiesa e gli affreschi presenti al suo interno. Gli  orari di apertura saranno: 10.00-12.00 e 17.30-19.30

 

APERTURE STRAORDINARIE DI SAN NICOLA

on .

Dimensione Testo:

Martina Franca – Marzo/Aprile 2016

           

Nell'intento di rafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali della comunità, gli operatori ecomuseali della Associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, intendoni valorizzare un luogo che fa parte della storia della città, della propria terra, dell’intera comunità: la  Chiesa di San Nicola in Montedoro a Martina Franca. Gli operatori della sezione di Martina Franca, infatti, si impegneranno ad aprire la chiesa e illustrarne la storia e l'interno affrescato al fine di sensibilizzare la comunità al recupero e valorizzazione di questo prezioso bene, su cui ancora una volta, l'Associazione Ecomuseale punta la sua attenzione.

Nelle domeniche di marzo, il 6, il 13, il 20 e ad aprile nelle domeniche del 3, 10, 17 e 24  la chiesa di San Nicola in Montedoro (Via Cristoforo Colombo) sarà aperta al pubblico, e gli operatori ecomuseali saranno a disposizione dei visitatori per illustrarne la storia e gli affreschi presenti al suo interno. Gli  orari di apertura saranno: 10.00-12.00 

IL PRESEPE DI SAN NICOLA

on .

Dimensione Testo:

Martina Franca – Dicembre 2015

Nell'intento di rafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali della comunità, gli operatori ecomuseali della Associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, hanno voluto allestire un presepe in un luogo che fa parte della storia della città, della propria terra, dell’intera comunità. Inaugurato la sera dell’ 8 Dicembre nella Chiesa di San Nicola in Montedoro a Martina Franca, alla presenza dell’Assessore alla Cultura, prof. Antonio Scialpi e dei tanti cittadini e abitanti del quartiere che hanno voluto partecipare a questo evento, si è dato inizio a un percorso di valorizzazione delle risorse patrimoniali, materiali e immateriali del territorio, rispondendo appieno ai principi costitutivi dell’Ecomuseo. L’allestimento del presepe, infatti, ha l’intento dirafforzare il senso di appartenenza delle identità locali attraverso il recupero e la riproposizione delle radici storiche e culturali, la riscoperta delle tradizioni natalizie e la valorizzazione di uno dei tesori del nostro territorio. Questo intento sarà attuato insieme alla comunità, incentivandola ad abbellire il presepe  portando e statuette, personaggi, pecorelle che non usano più in casa.

Nelle domeniche di dicembre, il 13, il 20 e il 27  la chiesa di San Nicola in Montedoro (Via Cristoforo Colombo) sarà aperta al pubblico, e gli operatori ecomuseali saranno a disposizione dei visitatori per illustrare la storia della chiesa e gli affreschi presenti al suo interno. Gli  orari di apertura saranno: 10.00-12.00 e 17.30-19.30