incontro pubblico

on .

Dimensione Testo:

PARLIAMO DI ECOMUSEO CON I GIOVANI

ALBEROBELLO - 24 FEBBRAIO 2018

Sabato 24 febbraio, ad Alberobello, nella sala consiliare “Gianpiero De Santis” si è svolto un incontro pubblico rivolto ai giovani e finalizzato alla conoscenza dell’Ecomuseo di Valle d’Itria.

Alessandra Turi, assessore alla Cultura e Beni Culturali – Ecomuseo, a nome della propria Amministrazione comunale, ha invitato l’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria, ente gestore dell’omonimo Ecomuseo, a parlare delle potenzialità che l’Ecomuseo può offrire.

Il presidente dell’Associazione l’arch. Vanessa Ammirabile e le socie dott.ssa Giusy Barletta e dott.ssa Annalisa Miccolis hanno parlato di Ecomuseo e illustrato i passi compiuti in questi anni.

Secondo la Carta Internazionale degli Ecomusei "L’ecomuseo è un’istituzione culturale che assicura in forma permanente, su un determinato territorio e con la partecipazione della popolazione, le funzioni di ricerca, conservazione, valorizzazione di un insieme di beni naturali e culturali, rappresentativi di un ambiente e dei modi di vita che lì si sono succeduti."

Secondo l’ideatore e fondatore degli ecomusei, il francese George Henri Rivière,“ l’Ecomuseo è uno specchio dove la popolazione si guarda, per riconoscersi in esso, dove cerca spiegazioni sul territorio al quale è legata, unite a quelle sulle popolazioni che l'hanno preceduta, nella discontinuità o nella continuità delle generazioni. Uno specchio che la popolazione tende ai suoi ospiti, per farsi meglio comprendere".

Dell’Ecomuseo di Valle d’Itria fanno parte i Comuni di Alberobello, Cisternino, Fasano, Locorotondo, Martina Franca e Monopoli.

Le componenti essenziali di un ECOMUSEO sono il territorio, il patrimonio e la comunità.

Quindi i Comuni aderenti all’Ecomuseo e l’Associazione Ecomuseale, che lo gestisce, mirano a conservare, comunicare e rinnovare l’identità culturale delle comunità locali e puntano ad una conservazione attiva ed integrata degli aspetti strettamente geografici, paesaggistici e ambientali ma anche alla valorizzazione delle risorse patrimoniali, materiali e immateriali.

Durante l’incontro sono stati ripercorsi otto anni di attività dell’Associazione sull’intero territorio ecomuseale, dalla realizzazione delle mappe di comunità, alle giornate dedicate al paesaggio, ai progetti scolastici, agli itinerari culturali e turistici e tanto altro ancora. Inoltre si è parlato della Legge Regionale sugli Ecomusei, del riconoscimento di “Ecomuseo di interesse regionale”, delle varie Convenzioni comunali e regionali, dei progetti attivi e di quelli futuri.

Nello specifico è stato presentato il percorso degli operatori ecomuseali del Comune di Alberobello, sottolineando l’importanza di un coinvolgimento della comunità locale e della sua partecipazione alle attività promosse dall’Ecomuseo.

Foto dell’evento:https://www.facebook.com/ecomuseo.valleditria/posts/2213996618827676


https://www.facebook.com/ecomuseo.valleditria/posts/2213990792161592


https://www.facebook.com/ecomuseo.valleditria/posts/2213996618827676



inagurazione pannello mappa di comunità Alberobello

on .

Dimensione Testo:

COMUNICATO STAMPA

ASSOCIAZIONE ECOMUSEALE DI VALLE D'ITRIA

L'Associazione Ecomuseale di valle d'Itria, con il contributo della Regione Puglia (Assessorato alla Qualità del Territorio) e in collaborazione con il Comune di Alberobello (Assessorato al Centro Storico e alla Cultura) presentano:

INAUGURAZIONE DEL PANNELLO
"Mappa di Comunità di Alberobello"
27 maggio 2014 – Centro Storico di Alberobello Ba
(c/o Museo del Territorio)

Alla cerimonia di inaugurazione, che avrà luogo martedi 27 maggio alle ore 18.30 c/o il Museo del Territorio", in occasione dei festeggiamenti del "Compleanno di Alberobello", prenderanno parte, tra gli altri, il Sindaco di Alberobello Avv. Michele Longo, l'Assessore alla cultura dott.ssa Daniela Salamida, il Presidente dell'Associazione Ecomuseale di Valle d'Itria dott.ssa Paola Cito e gli operatori ecomuseali.
Il progetto Mappe di Comunità dell'Associazione, già riconosciuto nell'ambito del PPTR regionale, trova piena applicazione con la legge regionale del 6 luglio 2011, n. 15 avente ad oggetto "Istituzione degli ecomusei della Puglia", in base alla quale la Regione Puglia si impegna al riconoscimento degli ecomusei sul proprio territorio non solo per recuperare, testimoniare e valorizzare la memoria storica, la cultura materiale, immateriale, ma anche nella prospettiva di orientare lo sviluppo futuro del territorio in una logica di sostenibilità ambientale, economica e sociale, di responsabilità e di partecipazione dei soggetti pubblici e privati.

L' inaugurazione/realizzazione del pannello "Mappa di Comunità di ALBEROBELLO", che rientra tra le attività messe in atto dall'Associazione Ecomuseale di Valle d'Itria, in collaborazione con l'Amministrazione comunale di Alberobello, sarà resa possibile grazie al contributo regionale "Interventi a favore degli ecomusei, di cui alla L.R. n. 15 del 06.07.2011, approvato con D.G.R. n. 2516 del 27.11.2012", del Servizio Beni Culturali -Assessorato alla Qualità del Territorio di Regione Puglia.

 

Alberobello

on .

Dimensione Testo:

L’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria, con il contributo della Regione Puglia (Assessorato alla Qualità del Territorio) e il patrocinio del Comune di Alberobello (Assessorato al Centro Storico) organizza: “…Dalla pietra al Trullo…” - LABORATORI ECOMUSEALI ARTIGIANALI con il Mastro Trullaro ANNESE.

Attraverso il ciclo di quattro laboratori partecipati sull’artigianato della pietra e del trullo di Alberobello, si vuole recuperare uno dei mestieri cardini di Alberobello: il trullaro. Un mestiere che rappresenta l’identità del territorio stesso e che l’Ecomuseo di Valle d’Itria, in collaborazione con l’Assessorato al Centro Storico, intende tutelare per trasmetterlo alle generazioni future. Gli incontri-laboratori si svolgeranno nella bottega dell’artigiano proprio per dar forza all’idea di luogo di elaborazione del prodotto artigianale in una visione passato-presente e futuro.

Durante gli incontri, che saranno coordinati dalle operatrici ecomuseali e dall’artigiano Annese, i partecipanti potranno assistere alla realizzazione di un modello di trullo e produrre una miniatura artistica.I laboratori si svolgeranno dalle 18:00 alle 20:00, presso il Laboratorio Artigianale, Viale Putignano (SS. 172) di Alberobello nei giorni 25 settembre, 2, 9 e 16 ottobre 2013.

La partecipazione ai laboratori è gratuita ed è necessaria la prenotazione entro la data precedente il laboratorio, ai seguenti contatti telefonici:
tel. +39.339.6609445  
tel. +39.339.6007648;
tramite mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROPOSTA NUOVE ADESIONI PER LA SEZIONE DI CISTERNINO

on .